SMILE di Matteo Pianezzi

Matteo Pianezzi,  attore, regista e sceneggiatore nato nel 1981, cresce in Sardegna a Olbia e si diploma come attore alla Scuola del Teatro Blu di Roma diretta da Beatrice Bracco. Come attore ha partecipato fra gli altri ai film “L’estate di Martino”, opera prima di Massimo Natale, “Ti Stramo” di Pino Insegno e Gianluca Sodaro, e “Piume” di Adriano Giotti, vincendo diversi premi come Miglior Attore. Col tempo sviluppa la sua passione per la scrittura e realizza diverse sceneggiature tra cui “Love sharing” opera prima di Monica Scattini. Scrive e dirige numerosi videoclip musicali e cortometraggi tra cui “Smile” (2011), corto con cui riceve più di 80 riconoscimenti a livello mondiale, “Caramadre” (2012) e “Waiting for“. Quest’ultimo, con protagonista Elisabetta De Vito, è stato acquisito da France 3. Matteo è inoltre direttore artistico del Figari Film Festival e co-fondatore della casa di produzione Diero.

[fonte: Zenmovie]

Era un giorno d’estate del 2011 e con la direzione del festival internazionale Fiaticorti la giornata era dedicata interamente alla visione dei cortometraggi pervenuti, in modo da poter selezionare i corti finalisti dell’edizione.

Guardavamo questi corti nel teatrino parrocchiale del nostro paese, interamente a nostra disposizione. Ognuno di noi occupava un posto lontano dagli altri. Chi preferiva un posto in prima fila, chi in fondo, chi in mezzo o in piedi a camminare lungo il bordo del teatro.

Terminata la visione di “Smile” ci fu un silenzio insolito, usualmente i cortometraggi erano seguiti da accorate analisi filmiche, commenti entusiasti o critiche serrate, ma dopo Smile nessuno si sentì di dire nulla.

Mi avvinai al lettore Dvd e chiesi: “lo riguardiamo?“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.